Lavaggio caldaia

Revisione caldaia Milano

by

È arrivato il momento della revisione della vostra caldaia? State cercando chi può intervenire per fornirvi il servizio revisione caldaia Milano? Perfetto siete capitati nel sito che può chiarire meglio quando farla e a chi spetta!

Revisione caldaia Milano ogni quanto devi farla?

La revisione della caldaia è obbligatoria e deve essere fatta con tempistiche che dipendono dal tipo di impianto e dal combustibile utilizzato. Queste operazioni hanno una scadenza annuale, oppure ogni 2-4 anni! Le operazioni di revisione in Italia sono regolamentate dalla normativa vigente (il DPR 74/2013) che obbliga al controllo tutti gli impianti termici. Per impianti termici, si intendono quegli apparati fissi destinati a riscaldare gli ambienti, con o senza produzione di acqua calda sanitaria indipendentemente dal “carburante” energetico utilizzato (legno, metano, gpl ecc.). Non fanno parte dei controlli obbligatori, le stufe mobili, i boiler e gli scaldabagno! N.B. Quando si parla di revisione di questi impianti, uno dei punti che deve destare particolare attenzione è quando fare la revisione!

Per maggiori informazioni chiama lo 0283595649

Revisione caldaie ogni quanto? Le tempistiche di revisione!

Revisione caldaia Milano

Le tempistiche per la revisione degli impianti interessati dai controlli obbligatori, previsti dalle legge, non sono specificati. Non si tratta di omissione, semplicemente, dipendono dal tipo di modello. Ogni installatore riporta nel libretto di istruzioni tecniche le scadenze con cui dovranno essere fatti gli interventi. Qualora non fosse disponibile per qualche motivo il libretto (impianti vecchi), bisogna fare riferimento alle istruzioni tecniche del modello, direttamente dalla fabbrica costruttrice. N.B. il proprietario della caldaia o l’affittuario dell’appartamento è tenuto a conservare il libretto, che contiene lo storico di tutti gli interventi, dalla prima accensione alla manutenzione ordinaria e straordinaria. Inoltre è tenuto ad esibirlo in caso di controlli da parte del comune di residenza. Prima di rispondere alla domanda sulle tempistiche, è bene conoscere il tipo di revisione che l’impianto deve affrontare.

La revisione, due tipi di verifiche!

Prima di parlare di tempistiche bisogna sapere quali tipi di revisione deve affrontare l’impianto. Ne esistono di due tipi:

  • La manutenzione: un’operazione che mira a preservare la funzionalità dell’impianto nel tempo, a garantire la sicurezza e i consumi di energia.
  • Il controllo dell’efficienza energetica (bollino blu, verde o prova fumi). Questo controllo oltre ad essere obbligatorio deve essere effettuato in base ad una tempistica che si stabilisce in funzione dell’alimentazione dell’impianto e della sua potenza. Il seguente schema può essere utile per individuare le scadenze per impianti:
    • Termici a combustibile liquido o solido con potenza inferiore o uguale a 100 kw, ogni 2 anni.
    • A gas metano o GPL con potenza inferiore a uguale a 100 kw, ogni 4 anni.
    • Termici a combustibile liquido o solido con potenza superiore a 100 kw, ogni anno.
    • A gas metano o GPL con potenza superiore a 100 kw, ogni 2 anni.

Chiama ora lo 0283595649

Altri casi

Revisione caldaia Milano

Oltre a queste scadenze il controllo dell’efficienza energetica deve essere fatto per la prima messa in servizio dell’impianto oppure qualora l’intervento di manutenzione modifichi l’efficienza energetica. Terminati i controlli sopra citati il tecnico fornisce tre copie della certificazione consegnandone una al responsabile dell’impianto, una all’Autorità Competente per le ispezioni e una la conserva per sé.

Quando va fatta la revisione della caldaia? Il servizio revisione caldaia Milano di pronto intervento idraulico 24h, ti ricorda quando!

Chiama per maggiori informazioni lo 0283595649!

Il Bollino Blu e Verde

Il Bollino Blu e Verde

Spesso sentiamo parlare di bollino Blu o Bollino Verde, ma in definitiva cosa sono? La risposta è semplice, si tratta dei contributi o tasse, che sono previsti dalla legge e sono a carico degli utenti. Questi bollini sono importanti perché se mancano danno il via al controllo dell’impianto da parte del comune. Le ispezioni infatti si attivano nel caso di mancato pagamento del bollino blu o dell’invio del rapporto di controllo e qualità dei fumi. La differente colorazione identifica la potenza dell’impianto, Blu per gli impianti termici con potenzialità inferiore a 35 kW; Verde per potenze da 35 a 350 kW.

Chi è responsabile dell’impianto?

Il responsabile dell’impianto è la persona che occupa la casa! Ciò significa che il proprietario dell’appartamento che usufruisce della casa o l’affittuario. N.B. L’affittuario è responsabile delle spese per la manutenzione della caldaia e della custodia del libretto dell’impianto. Il proprietario di casa è responsabile e interviene in solido, quando si deve sostituire la caldaia. Tutte le operazioni di manutenzione e di conservazione dell’impianto invece, manutenzione ordinaria della caldaia e controllo dei fumi, sono a carico dell’affittuario o di chi occupa la casa. In caso di condominio e quindi di impianti centralizzati,  l’amministratore è l’unico responsabile!

Per maggiori informazioni chiama lo 0283595649

Chi può fare la revisione dell’impianto?

Chi può fare la revisione dell’impianto?

Le operazioni di revisione dell’impianto devono essere effettuate da tecnici abilitati. Non tutti sono abilitati per questo servizio, possono intervenire solo le ditte certificate ai sensi del Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico n.37 del 22 gennaio 2008 ed iscritte ai catasti regionali. Questo è importante perché solo i tecnici abilitati possono riportare, sulle schede 11 e 12 del libretto di impianto e sul pertinente rapporto di controllo di efficienza energetica, i dati della prova. I risultati verranno siglati dal proprietario, inquilino, conduttore, amministratore di condominio (per impianti centralizzati); che ne sottoscrive copia per ricevuta e presa visione.

Come richiedere il servizio?

Fruire di questo servizio è semplicissimo, basta chiamare lo 0283595649, indicando:

  • La zona di residenza,
  • Il modello della caldaia,
  • Il difetto presentato.

Chiamaci ora per richiedere un preventivo 0283595649

Perché scegliere noi?

Perché scegliere noi?

Qualunque sia il problema con la vostra caldaia i nostri tecnici sono in grado di intervenire rapidamente perché dislocati su tutte le zone di Milano, eseguono i controlli per mettere in sicurezza le caldaie e individuano il guasto proponendovi il preventivo di riparazione. Il servizio è semplice, rapido ed economico per richiederlo basta chiamare il numero 0283595649. Il tecnico della vostra zona si metterà in contatto entro pochi minuti proponendovi un orario per l’appuntamento.

Conclusioni

Il servizio revisione caldaia Milano è svolto da personale competente, regolarmente aggiornato sulle normative vigenti e in grado di fornire tutta la documentazione necessaria a norma di legge. Se è arrivato il momento per la revisione della vostra caldaia o si è bloccata, richiedete l’intervento dei nostri tecnici, vi forniremo l’assistenza che necessitate subito. Inoltre, se desiderate, il tecnico di zona può diventare il vostro punto di riferimento per la caldaia ricordandovi con un sms quando sono necessarie le manutenzioni per il vostro impianto.

Contattaci per richiedere un preventivo e ricevere assistenza allo 0283595649!

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook per rimanere sempre aggiornato

Chiama Ora
Whatsapp
Live chat